AUGURI DI BUONE FESTE


 



Care Amiche e cari Amici Lions,

il 2018 e con esso la prima parte del nostro anno sociale, sta volgendo al temine. Ringrazio tutti i Club che ho avuto fin qui il piacere di visitare, per la cordialità e la gentilezza con i quali mi hanno accolto, come amico e non come burocrate ficcanaso.

Apparteniamo ad un Distretto molto coeso pur nella diversità delle varie regioni che lo compongono.  Diversità che ne costituisce la forza. Dei 52 Club che ne fanno parte non ve n’è uno uguale all’altro ed è proprio questo che ci deve stimolare a collaborare sempre più strettamente tra di noi, scambiandoci amicizia e idee. Facciamo molto per il nostro territorio e per il resto del mondo, tramite la nostra Fondazione. Dobbiamo continuare ad agire così, nella consapevolezza che apparteniamo alla più bella Associazione di Servizio che esista al mondo. E quello che facciamo lo dobbiamo fare in collaborazione con gli altri Soci, in amicizia e divertendoci insieme.

Mi avrete già sentito dire che questo è un anno importante per il nostro Lionismo, quello della prima Convention italiana. Un evento di assoluto interesse che non possiamo sottovalutare, per le possibilità che ci dà di conoscere meglio la nostra Associazione e per apprezzarne la sua internazionalità. Occasione unica per fare nuove conoscenze ed amicizie in tutto il mondo.

Non sono parole di maniera, l’internazionalità lionistica è qualcosa che si può percepire concretamente solo in occasioni come questa. Sfruttiamola dunque e pensiamoci presto. Il tempo passa in fretta per i termini utili all’iscrizione.

Auguro di cuore, a tutti voi ed alle vostre famiglie, un sereno Natale ed un prospero Anno Nuovo. Usiamo questo periodo di pace per raccogliere le idee e partire con nuovo vigore: We Serve.

Il vostro Governatore