LA PRESIDENTE INTERNAZIONALE LIONS IN ITALIA




GUDRUN YNGVADOTTIR, PRIMA DONNA PRESIDENTE INTERNAZIONALE LIONS, IL 12 MARZO A ROMA INCONTRA LA STAMPA ED I LIONS ITALIANI

Gudrun Yngvadottir, scienziato biomedico di origine islandese - prima donna chiamata a ricoprire la carica di presidente internazionale Lions in 102 anni di storia dell’associazione - sarà in visita in Italia nei prossimi giorni per un incontro con la stampa, in programma a Roma il 12 marzo, e per approfondire le tematiche principali della realtà italiana.

Sarà accolta dal Presidente del Consiglio dei Governatori Alberto Soci.
Inoltre sarà l’occasione per incontrare le autorità italiane alla vigilia dell’entrata in vigore della riforma del terzo settore.
Incontrerà la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati; il 13 sarà prima ad Amatrice, per conoscere il Polo del Gusto, e poi ad Accumoli per prendere atto del progetto Lions in questo comune; giovedì 14 visita alla città di Roma e quindi partenza per Parigi.

Un visita che assume particolare rilevanza in vista della Convention internazionale Lions che riunirà a Milano dal 5 al 9 luglio prossimi circa 30 mila Lions provenienti da tutti i paesi del mondo. Un summit mondiale vero e proprio per parlare di volontariato, di grandi progetti umanitari e di nuove linee d’azione Lions per incidere sempre più nelle comunità locali.

“C’è ancora un mondo di service che può essere raggiunto dai Lions” è il messaggio della presidente Yngvadottir, per questo all’inizio del suo mandato ha promosso una nuova struttura (“NUOVE VOCI”), voluta per dare maggiore spazio al ruolo delle donne. Durante l’incontro con il Multidistretto 108 Italy, il presidente del Consiglio dei Governatori Alberto Soci illustrerà la creazione dei dipartimenti di servizio ed il metodo di utilizzo delle pubblicazioni “We Serve”, incentrati sulle cinque aree principali d’intervento Lions: Salute, Scuola, Comunità, Ambiente, Giovani.