EVENTO “DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE" anoressia e bulimia: ulteriore difficoltà dell’essere genitori oggi”




 

Leggi la LOCANDINA

Si terrà a Pordenone sabato 30 marzo alle ore 10, nel Palazzo Montereale Mantica, l’evento sul tema “Disturbi del comportamento alimentare, anoressia e bulimia: ulteriore difficoltà dell’essere genitori oggi” organizzato dai Lions clubs del distretto 108 Ta2 con i sette Lions club della Provincia (Brugnera-Prata Pasiano, Maniago-Spilimbergo, Porcia, Pordenone Host, Pordenone Naonis, Sacile, Sesto al Reghena) in collaborazione con l’associazione Disturbi Alimentari e Obesità (Adao), Consult@noi, l’associazione Nazionale Disturbi del comportamento e Coloriamocidililla.

L’evento patrocinato dal Comune di Pordenone, dall’Azienda per l’assistenza sanitaria n.5 Friuli Occidentale e dalla Camera di Commercio di Pordenone e Udine e ConCentro è un’occasione per affrontare in sinergia un tema che richiede competenze specifiche per aiutare i familiari con figli che manifestano tali disturbi.

Lo scopo dei Lions consiste principalmente nel fornire un luogo di dibattito per avviare una discussione aperta su una questione di interesse pubblico offrendo anche delle azioni per affrontarla.

Interverrà per illustrare l’importanza dei servizi sanitari dedicati Monica Corsaro- responsabile Centro dei Disturbi Alimentari di San Vito -, successivamente il giornalista Lorenzo Padovan condurrà una tavola rotonda per approfondire i problemi con altri esperti sanitari, dell’educazione e del volontariato.

Parteciperanno alla discussione, Roberto Dall’Amico - responsabile struttura complessa pediatria dell’Ospedale Santa Maria degli Angeli-, Gianluigi Luxardi, psicologo psicoterapeuta Centro dei Disturbi Alimentari di San Vito -, Fiorenza Marchiol - psicologa psicoterapeuta Università degli Studi di Trieste -, Liliana Giust - medico e presidente dell’associazione Adao-. Concluderà con una testimonianza la scrittrice Giulia Andretta.