GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE


Alcuni dei Lions dei 4 Clubs e il Leo udinesi ritratti con la responsabile dell'ipermercato il 30 novembre giorno della colletta per il Banco AlimentareOltre 50 Lions schierati per il Banco Alimentare, raccolta una tonnellata di alimenti.

I Clubs della Zona udinese uniti per condividere il senso della vita

Si è tenuta il 30 novembre scorso la XVII Giornata Nazionale della Colletta Alimentare e i Lions Clubs della Zona udinese hanno voluto fornire il loro aiuto adottando un punto vendita in esclusiva per la raccolta alimentare.

“Quest’anno abbiamo voluto dimostrare con le opere l’importanza del servizio e del dono” - a dirlo è la Coordinatrice per la giornata Elena Viero, Presidente del Club Udine Lionello - “sono entusiasta per le adesioni raggiunte e per la sensibilità dimostrata e per questo desidero ringraziare tutti gli aderenti. Si tratta di un Service importantissimo finalizzato alla raccolta degli alimenti necessari per supportare le oltre 350 associazioni che confidano nel Banco Alimentare del Friuli Venezia Giulia. “

E i numeri non si sono fatti attendere: si è trattato di 55 infaticabili volontari tra soci, famigliari e simpatizzanti dei Clubs Lions UDINE HOST, LIONELLO, CASTELLO, DUOMO assieme ai LEO che si sono succeduti nel corso della giornata per la raccolta e lo smistamento degli alimenti presso l’Eurospar di Tavagnacco, raccogliendo oltre 1135 kg di cibo per chi ne ha bisogno.
“Abbiamo voluto con questo service Interclub presentarci uniti per questa importante giornata e lavorare assieme per condividere i bisogni del nostro territorio.
Questa giornata è stata molto importante, visto il particolare momento di crisi e la decurtazione delle risorse europee previste per il Banco Alimentare ” Ha concluso Antonia Rubino Presidente Lions di Zona.