PREMIAZIONE VINCITORI LOCALI AL 26° "Poster per la Pace"


L’ex Convento di San Francesco ha ospitato lo scorso  1° marzo la cerimonia di premiazione dei vincitori locali del XXVI° concorso internazionale “Un poster per la pace”, indirizzato alle scuole secondarie di primo grado. All’edizione di quest’anno, il cui tema era “Il mio mondo, il mio futuro”, hanno partecipato sei scuole del territorio: la “Giuseppe Lozer” e il “Don Bosco” di Pordenone, l’Istituto Comprensivo di Roveredo in Piano, la “Leonardo da Vinci” di Cordenons, la “Dante Alighieri” di Fiume Veneto e  la “Colonia Caroya” di San Quirino. Sono pervenuti oltre 300 elaborati, valutati dalla commissione giudicatrice secondo i consueti criteri di originalità, merito artistico ed espressività del tema.

In vista della cerimonia, il Club ha curato l’esposizione non solo dei poster primi classificati, ma anche di quelli che hanno meritato una speciale menzione.

Nel dare il benvenuto alle autorità e al pubblico intervenuto, il Presidente  Gianfranco Valbusa ha sottolineato le finalità educative del concorso, che si propone di “creare e  stimolare uno spirito di comprensione fra i popoli del mondo”.

Il Sindaco di Pordenone ingegner Claudio Pedrotti, dopo aver espresso il suo apprezzamento per l’iniziativa, ha sollecitato gli studenti a divenire protagonisti consapevoli del loro futuro, auspicando che esso sia meno conflittuale del momento attuale.

Il responsabile del service Gianfilippo Renzetti ha rivolto un sentito  ringraziamento alle Dirigenti delle scuole che hanno aderito all’iniziativa e  ai docenti che hanno seguito i numerosi allievi nell’elaborazione dei poster; infine ha espresso agli studenti il vivo apprezzamento del Club per il loro impegno.

Sono stati premiati con un libretto di risparmio aperto presso la Banca Popolare Friuladria, sostenitrice del concorso, Mirko Piasentin della scuola “Giuseppe Lozer”, Gaia Corazza del “Don Bosco”, Maria Dorigo dell’Istituto Comprensivo, Matteo Corona della scuola “Leonardo da Vinci”, Chiara Montagner della “Dante Alighieri” e Veronica Viti della scuola “Colonia  Caroya”.

La cerimonia si è conclusa con l’appuntamento alla prossima edizione del concorso, il cui tema sarà Pace, amore e comprensione”.

 

IMG_0186RR RR